La pazienza

Trovato in una sede scout… Fotografato e qui postato come granello di sabbia per i miei 25 Lettori di manzoniana memoria.

Sulla pazienza ed i suoi frutti c’è sempre da imparare. A volte si pensa che ad essere pazienti si passi solo per “stupidi”. Forse si confonde la pazienza con il buonismo. Le radici della pazienza credo infatti possano rinvenirsi nella misericordia, nella mitezza, nel riconoscere le debolezze altrui anche come proprie e come proprie dell’essere umano. Gesù condannava il peccato, salvava i peccatori. Proprio in quello, forse,  si esprimeva la sua pazienza.

Andrea