Stanze senza libri

«Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.»
(Cicerone)

Mi sono imbattuto per caso in questo aforisma ciceroniano.

Mi sono guardato intorno, nella mia abitazione. Fatto salvo il bagno, non c’è stanza dove non ci sia almeno uno scaffale con qualche libro. Pensando ad amici, conoscenti, viste fatte in altre case, non ricordo nessuna abitazione che fosse priva di libri. Chi di più, chi di meno. Tuttavia, magari, i lettori hanno voglia di segnalare qualche eccezione che hanno osservato.

Frattanto segnalo un aggiornamento della pagina dedicata alle recensioni letterarie pubblicate dal sottoscritto: cliccare QUI per visitarla.

Autori genovesi che volessero una recensione di loro libri recentemente pubblicati, mi contattino e possiamo parlarne.

Chi invece volesse segnalare qualche interessante lettura da proporre a me o agli altri compagni di pianerottolo ricordo che c’è sempre la pagina dedicata a LIBRI & LETTURE.

Andrea