ASINO D’ORO edizioni 2012 e 2013: IL COMUNICATO FINALE

Ci eravamo lasciati quasi un anno fa con i primi rumors sul vincitore dell’Edizione 2012. Ora a sorpresa la Commissione per l’Asino d’oro annuncia non solo il vincitore per l’anno 2012, ma anche quello per l’anno 2013!

QUI in pdf il Comunicato finale scaricabile per intero a firma di Paolo Diodati e Giorgio Immirzi a nome dell’intera Commissione per l’Asino d’Oro (per la cronaca composta quest’anno da 9 Fisici, il premio – si legge – è stato assegnato all’unanimità).

Di seguito un estratto riguardante la parte relativa all’assegnazione vera e propria.

Lieto di poter sempre ospitare questa iniziativa, lascio la parola ai lettori per eventuali commenti sulle due assegnazioni 2012 e 2013. 

Andrea Macco

ASINO-D'ORO

ASINO D’ORO – EDIZIONI 2012 e 2013

ESTRATTO DAL COMUNICATO UFFICIALE

[…] Tenendo conto:

a) delle proposte arrivate, discusse e ancora leggibili nel blog L’universo in clessidra, di Andrea Macco, fisico e giornalista;

b) degli interventi leggibili nel blog del chimico Camillo Franchini;

c) del significativo voto favorevole dato anche da alcuni ricercatori attivi nel campo della fusione fredda;

d) della sempre grande attualità e drammaticità degli eventi catastrofici e quindi del problema della prevedibilità degli eventi sismici,

 

la Commissione, composta da 9 (nove) fisici, proclama all’unanimità

 

Alberto Carpinteri

 Asino d’oro 2012

 

per aver ripetutamente scritto in lavori e presentato in conferenze,
la seguente relazione di decadimento del ferro in alluminio

 Fe56 → 2 Al27 + 2n

 

e

 

Alberto Carpinteri

Asino d’oro 2013

 

per aver affermato in pubblico e in particolare nella conferenza
Verso una rivoluzione energetica non inquinante
Tags : Fusione fredda   Energia  Rivoluzione Energetica non inquinante,
organizzata dall’On. Domenico Scilipoti, in data 12/7/2012,   che

 i neutroni costituiscono un noto
precursore sismico, come gli ultrasuoni. 

 

  

Per le motivazioni del primo premio saranno riportati alcuni  scritti di Camillo Franchini, tratti dal suo nutritissimo blog e scelti per la loro chiarezza e completezza.

Per il secondo premio la Commissione fa intanto notare l’involontaria umoristica esattezza dell’affermazione su riportata e invierà una dettagliata motivazione.

Per la Commissione,                                                         

Paolo Diodati, fisico sperimentale
Giorgio Immirzi, fisico teorico

Alberto Carpinteri è tra i candidati all'Asino d'oro 2012: la competizione è ufficialmente aperta...

Doppiamente premiato, Alberto Carpinteri – a lui l’Asino d’oro 2012 e l’Asino d’oro 2013

Buon anno scolastico nel segno della MEMORIA!

Il Monte Mongioie (CN) – Foto di Andrea Macco – estate 2014

Tornati dalle vacanze si torna tra i banchi di scuola. Ho ancora nella mente suoni, profumi, odori e immagini delle Montagne… Più volte questa estate mi sono ripetuto: “Andrea, fa’ memoria…!”  Credo infatti che sia importante tenere in uno o più cassetti speciali i ricordi più belli, e anche le sensazioni che li hanno accompagnati. Quando ci saranno dei giorni grigi, delle giornate buie, la fatica che incombe e i pensieri cupi che tentano di prendere il sopravvento, dirò allora alla mia mente: “Tira fuori quei ricordi…!” E cercherò di ripensare al senso del bello, allo stupore e alla meraviglia ma, soprattutto, alla pace interiore…

memory keys scrigno memoria
Chiavi speciali, per aprire gli scrigni della memoria… 

 

Facciamo memoria, custodiamo le memorie …. e la memoria ci custodirà e ci sarà di aiuto!

Andrea

PS: un grazie al direttore dell’Ufficio Disabilità del Ministero, Raffele Ciambrone,  che ieri a Genova ci ha tenuto un bellissimo seminario sui BES (Bisogni Educativi Speciali) e sulle differenti modalità di apprendimento e insegnamento. Tra le varie cose, ci ha proprio esortati verso il valore che hanno l’insegnare e l’imparare a fissare le immagini mentali e  il fare memoria visiva, sensoriale, cognitiva…