COMPITI PER LE VACANZE

E se dessi anche io questi compiti delle vacanze….?
Alzi la mano chi sarebbe dispiaciuto!

Parole in gioco

Tempo fa il sito Echino Giornale Bambino pubblicò questa speciale lista dei compiti per le vacanze:

Echi_no

Fare almeno una capriola al giorno.
Correre nei prati o sulla spiaggia.
Urlare all’eco: “Ciao, chi è più bello tra me e te?” e ascoltare cosa risponde.
Inventare una parola alla settimana, tipo ohporcalochettina. Giocare con la fantasia.
Annoiarsi di tanto in tanto.
Farsi portare in libreria e gironzolare alla ricerca di un bel libro colorato e simpatico.
Assaggiare tutti i gusti del gelato. Guardare le stelle cadenti e esprimere il desiderio più bello.
Farsi leggere dal nonno una storia e, a due pagine dalla fine, chiudere il libro e giocare al finale a sorpresa, poi andare a vedere come va finire la storia.
Scrivere una lettera alla nonna, è valido anche un disegno.
A scelta, ma almeno due: andare a pesca con papà, preparare una torta con la mamma, andare al Inventare le…

View original post 22 altre parole

Advertisements

5 commenti su “COMPITI PER LE VACANZE

  1. Possiamo davvero fare solo questi compiti? Il libro che ci ha dato possiamo non farlo prof?

  2. Nel farti i complimenti per questi stimoli ho visto oggi per caso sul sito dell’Ufficio Scolastico regionale della Liguria che avete fatto un ottimo piazzamento a Mirabilandia. Complimenti prof a te e agli studenti!!!!!

  3. Ciao Alessandro,
    e perché non fare entrambe le cose? ;-)
    Ho cercato di scegliere un libro che contenesse pure qualche gioco … a settembre ci tengo ad avere il vostro riscontro in merito!

    Buona estate… sono certo che avrai modo di trovare tanti “compiti alternativi” da affiancare a quelli ufficiali per divertirti… Potrebbe essere il primo modo per conquistare la specialità di INVENTIVO! :-)

  4. Cara Valentina (ma quale sei? Quella di Pavia, collega di TFA? o un’altra?), grazie per essere passata e per avermi avvisato della notizia riportata (oggi in homepage) sul sito dell’Uff Scol Regionale della Liguria (QUI il link per gi altri lettori). Io avevo girato la notizia – riportata anche su queste pagine – a vari colleghi e come di freccia che vola veloce di bocca in bocca deve essere arrivata anche ai vertici regionali…! E’ stata davvero una bella avventura, ma il merito più grande va all’entusiasmo e alle capacità degli studenti: loro si sono costruiti la squadra e loro ci hanno messo grinta e passione!
    E poi… devo dire che a Genova le gare matematiche sono molto sentite: è bello vivere in una buona rete di scuole sul territorio!

    Grazie ancora di essere passata… ritorna quando vuoi!

    Andrea

  5. Ho appena letto sul sito regionale scolastico delle gare di
    matematica e desidero fare tantissimi complimenti a Andrea. E’ un
    grande!!! Ho visto anche la foto, che soddisfazione! Tutta meritata. Un
    abbraccio particolare e tanti cari saluti.
    prof. Maria Rossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...