Il cavaliere oscuro – Il ritorno: Nolan stupisce ancora

“Ti illudi che l’oscurità sia una tua alleata. Ma ti sbagli. Tu utilizzi semplicemente il buio, io sono nato in esso, e da esso sono stato plasmato. Ero già un uomo quando vidi la luce, e da essa non ebbi altro che accecamento. ” 

Così Bane (Tom Hardy), in un passaggio chiave dell’ultimo riuscitissimo capitolo della saga diretta da Christopher Nolan: il Cavaliere Oscuro – il ritorno.

Se il Cavaliere Oscuro è stato un successo – proclama unanime di critica e di pubblico (QUI la nostra recensione) – questo terzo capitolo non è da meno. Certo, la figura di Joker interpretata da Ledger (mai premio oscar fu più meritato) è unica e irripetibile, ma il male che si scatena in questo terzo episodio non è meno malvagio nè meno caratterizzato del male caotico rappresentato da Joker. Bane è l’apice di questo mix di caos – forza e lucida follia, ma non è il solo che dà filo da torcere a Bruce Wayne/Batman : dietro di lui c’è un progetto più grande e diversi personaggi sono in bilico tra bene e male, a partire dalla misteriosa, affascinante e controversa Selina Kyle/Catwoman. Per una volta non si vede solo l’eroina dal corpo mozzafiato messa lì solo per fare audience, ma c’è un personaggio che è pienamente nella logica del mondo attuale: se il mondo è tendenzialmente egoista e irriconoscente, vale la pena salvarlo o meglio pensare a se stessi e al proprio tornaconto? 

E poi, su tutti, emerge ancora una volta un super-eroe che non è sempre infallibile, ma che è stato inizialmente messo da parte, che si è perduto (in questo un po’ assomiglia a certi momenti di crisi di Tony Stark/Ironmen, ma se ne differenzia subito per umiltà e  modo di fare), che cade pure miseramente in trappola … ma ogni caduta – ci insegna il Cavaliere Oscuro Nolan – serve per rialzarsi… !

E con una stupenda colonna sonora siamo condotti in un cerchio che ci riporta a quel primo Batman Begins (forse l’episodio meno riuscito dei tre) da cui tutto era cominciato, ma con un finale da brivido, ricco di colpi di scena e di un sentimento che i greci avrebbero chiamato pathos, oggi diremmo adrenalina, ma non c’è solo quella: c’è subito la voglia di ripensare all’intero di film, di rivederlo, di rianalizzarlo. Perchè ben più di un messaggio è nascosto tra le pieghe di questa inarrivabile trilogia.

Voto: 8/9. 

“Mi chiedevo cosa avrei spezzato prima:
la tua anima, o il tuo corpo
(Bane)

2 commenti su “Il cavaliere oscuro – Il ritorno: Nolan stupisce ancora

  1. Una sola precisazione sul voto: diedi 9 al Cavaliere Oscuro. Solo per dare giustizia all’interpretazione magistrale di un attore che purtroppo non c’è più (Ledger/Joker), ho dovuto dare qualcosina meno a questo terzo episodio.
    In rete c’è qualcuno che si domanda se Bane sia più cattivo di Joker. Pur concordando in diversi aspetti di questa recensione, credo che la domanda sia mal posta. Non si tratta di domandarsi chi sia PIU’ CATTIVO, ma CHE TIPO di cattiveria (o di male) Bane e Joker incarnino. Sono due tipi differenti, mossi pure da scopi differenti, pur se accomunati da una certa follia e un insolito amore per il caos (il vero agente del caos è però Joker, Blane produce caos ma ha uno scopo che non è puramente quello di generare il caos: vuole la distruzione di Gotham City e di Bruce Wayne e vuole, nei confronti di Wayne produrre un’atroce sofferenza quale vendetta della sofferenza patita da se e, come si scoprirà alla fine, pure da qualcun’altro che ha molto a cuore).

    Dunque, se assegniamo qualcosina in meno a questo terzo episodio, e se il primo non andava oltre il 7, potremmo però assegnare, a ragione, un voto vicino al 10 all’intera saga.

  2. Concordo su questo giudizio però anche il primo era ben fatto e avvincente e senza quello non si può comprendere a fondo questo nuovo Batman.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...