Ostium non Hostium

Epigrafe di Salita a Porta Chiappe – Genova – Foto A.Macco

«Ostium non Hostium» Il significato è questo: 

Entrata non dei nemici, (quindi entrino gli amici).

Questa epigrafe benaugurale ricorre su diversi frontoni o architravi posti all’entrata di case, ville, antiche abitazioni.

Ve ne è uno, corroso dal tempo, anche dietro casa mia, a Genova (foto qua sopra).

Domano ai lettori se abbiano mai notato simili o altre epigrafi.

 

Segnalazioni dei lettori:

“Ostium non hostium – 1793” – PORTONE IN UNA VECCHIA CASA IN ISTRIA. Foto Federico Rufolo (vedere commenti).

SANTARCANGELO DI ROMAGNA, CENTRO STORICO PALAZZO DOCCI ANNO 1639. - Foto di Ciro Foster.

SANTARCANGELO DI ROMAGNA, CENTRO STORICO PALAZZO DOCCI, ANNO 1639. – Foto di Ciro Foster (vedere commenti). 

 

16 commenti su “Ostium non Hostium

  1. Bella, anch’io la notai subito, quando traslocai a S.Nicola nel 2005. Però consentimi di prendere un attimo in mano la penna rossa, da professore, per fare alcune precisazioni!
    Intanto siamo precisi: l’epigrafe dice OSTIUM NON HOSTIUM (senza “et”). E’ tutta giocata sull’antitesi (x non y) e sulla paronomasia, cioè sull’accostamento di parole con una simile sonorità (infatti in latino sia OSTIUM che HOSTIUM si pronunciano nell’identico modo). Ma la differenza morfologica è enorme: OSTIUM è un sostantivo neutro in caso nominativo, mentre HOSTIUM è un sostantivo maschile in genitivo plurale.
    La traduzione corretta dunque è INGRESSO, (ma) NON DEI NEMICI.

  2. Durante una gita in Istria ho recentemente notato, scolpito sul portone di un vetusto edificio in rovina, il motto: “Ostium non hostium – 1793”. Ne ho ripreso una foto che vi invierei volentiri se mi forniste la vostra casella e mail.
    Federico Rufolo.

  3. Segnalazione: a Massafra (TA) in Via Anita Garibaldi vicino P.zza Vittorio Emanuele, c’è la stessa scritta su un vecchio stabile.
    Cordiali Saluti

  4. Pingback: Cartigli, epigrafi, meridiane… la saggezza popolare (II puntata) | L'universo in clessidra

  5. Grazie Tecla, benvenuta sul blog! Ogni segnalazione è sempre utile e arricchisce la discussione, grazie del contributo!!!
    (è anche possibile inviare una foto al sottoscritto e sarà debitamente pubblicata!)

  6. Scrive Ciro Foster:
    Come richiesto nel tuo post in oggetto, invio in allegato una foto dell’arco di Palazzo Docci a Santarcangelo di Romagna. L’iscrizione è sulle due pietre di imposta. ANNO 1639.

    Grazie della segnalazione, aggiunta nel post!

  7. Non ho fatto la foto ma anche a Bagno di Romagna lungo la via principale c’è un portone antico con inciso per tutta la sia larghezza la scritta “OSTIUM NON HOSTIUM”
    Umberto Favi Senigallia

  8. Epigrafe eguale si trova sull’architrave di un portone nel paesino di Boleto(NO) sul lago d’Orta.

  9. Umberto e Franco, benvenuti! Grazie del vostro intervento. Se mi spedite per mail documentazione fotografica sarà mia cura inserirla nell’articolo (con tanto di riferimento alla vostra precisa segnalazione).
    AM

  10. ringraziando Andrea Macco – se votete fare una fotografia “ricordo” al portone del palazzo Docci, attorniato da uno stupendo arco bugnato dove si trova la” storica scritta” HOSTIUM NON OSTIUM…. fate presto… tra l’indifferena e la noncuranza….. da anni, tutto puntellato, il palazzo del 1600 ha I giorni contati .alberto luigi benvenuti dirimpetto….

  11. Anche a Delebio, provincia di Sondrio, sopra un portone, un arco di granito riporta questa scritta….

  12. A Tricarico (MT) sul frontone di un vecchio stabile c’è la seguente iscrizione a cui è aggiunto un secondo elemento: OSTIUM NON HOSTIUM SED OPTIMI LYEI. Come si traduce?

  13. Caro Antonio Martino, chi fece incidere questa iscrizione era un latinista spiritoso, o almeno un’estimatore del buon vino, dato che al testo classico dell’epigrafe ha apposto un’aggiunta che, unita a quanto precede, viene a dire “L’ingresso è aperto non ai nemici ma all’ottimo Lieo”: e “Lyaeus” (greco Λυαῖος) era uno degli attributi di Bacco / Dioniso, il dio del vino, chiamato così perché “scioglie” (lat. lyo, greco λύω) dagli affanni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...