Viva l’Italia…l’Italia che siamo noi!

 

Sono un paio di giorni che ho in mente questo post, dal fatidico giovedì 17 marzo 2011, centocinquantesimo dell’Unità d’Italia.

Un post dedicato a chi ci ha preceduto, a volte con le armi in mano, a volte con le idee, a volte con alti ideali, a volte con biechi interessi economici… ma se siamo arrivati fino a qui è anche grazie a chi ci ha preceduto e che, nel bene e nel male, ha lottato per ciò in cui credeva. Compreso il sogno di un’Italia unita.

Io ci metto anche i miei nonni, quello che combatté in Somalia e quello che fece la campagna di Russia. E dei cui racconti udii solo una piccola parte, da piccolo, tramandata a voce.

Spesso il rischio è proprio questo: che chi è stato protagonista cessi di raccontare, di tramandare e che frammenti importanti vadano persi… non vi pare che talvolta (troppo spesso) accada?

E quando ciò accade si perde di identità, perché se non si comprende da dove si arriva, difficilmente allora si ha chiara anche la meta, il dove si vuole arrivare. Oppure essa cambia, e si diventa “altro”, non più ciò da cui si era nati. Ciò a volte è un bene, altre volte invece una vana frustrazione.

E tu, Italia dai mille volti e dai tanti cuori, verso dove stai andando?

Chiudo con un video-musicale di una canzone di De Gregori molto nota. Ma è sempre bella riascoltarla per farci ricordare che la storia ora la facciamo noi, anche noi, cercando le radici e guardando alle mete da raggiungere.

 

Buon cammino nella storia, concittadini italiani!

Andrea Macco

Advertisements

Un commento su “Viva l’Italia…l’Italia che siamo noi!

  1. Io ho sempre voluto chiedere a mio nonno di raccontarmi la grande guerra. Avrei potuto farlo ma rimandavo sempre, trovavo qualcosa di più importante da fare che in realtà non era poi così importante. Alla fine ho rimandato troppo e, ora che non c’è più, sono rimasto con poche frasi dette così mentre si parlava d’altro.

    Non fate il mio stesso errore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...