Asino d’oro 2009 esito finale: Comunicato stampa n.3 – «TORO INFURIATO»

Terzo e ultimo comunicato stampa  prima della proclamazione finale (o meglio della rivelazione al pubblico visto che la Commissione si è già espressa) dell’Asino d’oro 2009.

Per attendere il verdetto credo ormai che l’appuntamento sia a dopo Pasqua, ma forse gli indizi forniti da Paolo Diodati potrebbero già essere sufficienti per farsi un’idea di chi riceverà l’asino d’oro 2009, terza edizione da quando fu istituito nel 2007.

Andrea Macco

 

ULTIMO “INDOVINELLO”

La punizione-penitenza (si veda qui), obolo in beneficenza per la ricostruzione di un monastero, poteva essere inflitta soprattutto a tre concorrenti:

Giuliani per aver indicato Sulmona come la zona maggiormente colpita dal sisma, distante 70 km (stradali) da Paganica;

Bertolaso, per aver bacchettato Giuliani, dandogli dell´imbecille che procura falso allarme quando, parole sue, si poteva star tranquilli. E, infine,

Odifreddi, per dargli una possibilità di fare un´opera pia, a parziale riparazione del suo comportamento intollerante (a tal punto da spingere a dargli un premio Ig-Nobel per la pace (digita su Google: Odi caldi, odi freddi…verso una lucida follia. Un Ig-Nobel per la pace).

 

Prima del comunicato finale, proponiamo un ultimo, “difficile indovinello”, per mezzo di un´altra mattonella acquistabile a Deruta e dal nome Torinfuriato.

Chi, tra i candidati, s´è comportato come un toro infuriato, tirando calci oltre che alla Scienza e alla Logica, anche a chi avrebbe dovuto, educatamente, ringraziare?

Paolo Diodati

2 commenti su “Asino d’oro 2009 esito finale: Comunicato stampa n.3 – «TORO INFURIATO»

  1. Per uno che ha seguito o che legga ora tutto lo svolgimento della querelle, le cose son fin troppo chiare. Il difficile indovinello virgolettato è azzeccatissimo. Odifreddi ha esordito male e concluso peggio. Far pagare a uno come lui 49 euro a favore di suore di clausura, è un’idea eccezionale. Complimenti. Da questa storia c’è molto da imparare.

  2. Direi ormai che i giochi sono fatti e che ci avevo visto bene quando dicevo che Odifreddi è il vincitore. Un po’ mi spiace che tocchi sempre a lui ricevere l’Asino, ma da un lato capisco che se lo meriti perche’ e’ molto arrogante nelle sue posizioni. Io che sono come lui non credente penso che anche il modo di attaccare la chiesa sia troppo eccessivo e alla fine si da la zappa addosso da solo ed e’ vero quello che ha scritto una volta Andrea: Odifreddi e’ piu’ dogmatico del dogmatismo che critica e si rende ridicolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...