E’ giusto vietare i simboli della tirannia?

Mentre in Italia e in vari stati d’Europa si discute se sia il caso di levare o no il crocifisso dalle aule scolastiche, è uscita una interessante notizia riguardante tutt’altri simboli. Parliamo della Polonia  dove il parlamento ha appena stabilito che saranno proibite le bandiere rosse e tutti i simboli della tirannia comunista.

Ecco uno stralcio dell’articolo:  

Stop alle bandiere rosse!

Polonia: legge vieta simboli comunisti

Giù i poster di Che Guevara dai muri delle camere degli studenti in tutto il territorio polacco. Via le t-shirt con falce e martello. Vent’anni anni dopo la caduta delle statue di Lenin nell’est Europa, il governo polacco ha deciso di completare il lavoro. Così nessuno potrà più sventolare una bandiera rossa neanche per scherzo.

Per leggere il resto dell’articolo su TGCOM cliccare qui.

Che pensate di questa decisione? Giusto proibire i simboli della tirannia o si rischia di ledere la libertà di espressione?