Aggiornamenti dal Kenya: in corso le trattative coi rapitori

Riprendo la vicenda riguardante il rapimento di Maria Teresa e Rinuccia, le due sorelle italiane nella missione di El Wak al confine tra Kenya e Somalia (si vedano post del 25 Novembre e del 10 Novembre scorsi). Pubblico ancora una volta la lettera di Padre Pino della Comunità di Cuneo (il Centro Missionario Charles De Foucauld) che aggiorna tutti gli amici della situazione. Sono in corso le trattative diplomatiche. La speranza è che le sorelle possano tornare a festeggiare il Natale con la loro famiglia.

 

Carissimi,

buon cammino di Avvento!

[…] Eccovi alcune notizie essenziali sulle nostre due sorelle che da oltre un mese sono in Somalia in mano ai rapitori.

C’è stato un punto, due settimane fa circa, in cui la speranza è salita alle stelle, tanto sembrava imminente la liberazione. Purtroppo era stato un falso allarme… non si sa bene su che cosa fosse fondato. È stato pesante ricominciare quasi da capo a pazientare con fiducia.

Il Signore però non ci ha abbandonati un solo istante e, attraverso tantissimi amici, ci fa sentire la sua vicinanza e il suo sostegno. Col passare dei giorni, grazie al collegamento costante che abbiamo con la Farnesina, con il Nunzio e l’Ambasciatore in Kenya e altri collegamenti importanti tocchiamo con mano che c’è un lavoro capillare ordinato alla liberazione delle sorelle.

Chiaramente non ci possono comunicare tanti dettagli (comprensibilissimo, vista la complessità della situazione) ma constatiamo che le cose non sono bloccate, anzi. Solo ci è chiesto di fidarci e di pazientare. È impressionante il numero di persone e istituzioni che si fanno vive per dirci la disponibilità a darci una mano. Siamo commossi e riconoscenti.

Ora vogliamo sperare, e lo chiediamo con la confidenza dei piccoli, che le sorelle possano celebrare il Natale in libertà con noi, con un canto di GLORIA solenne quasi come quello degli angeli a Betlemme.

Visto che abbiamo in cuore questa dolorosa vicenda di Maria Teresa e Rinuccia, ma anche la situazione di tanta assurda violenza che avvelena molti popoli, forse è bene fermarci a riflettere e pregare proprio su questo.

[…]

A presto. Con profondo affetto da parte di tutta la Comunità e tanta riconoscenza per la vostra preghiera per le sorelle.

d. Pino

3 commenti su “Aggiornamenti dal Kenya: in corso le trattative coi rapitori

  1. Sembra che le due suore rapite nel covembre scorso
    siano scomparse dai quotidiani. Mi sembra che sia un rapimento di secondo piano, dove se non si è piu’
    che famosi (e li’ le notizie vengono date ) si scompare dalla faccia della terra. Ulteriori commenti si postano sul sito http://www.weblionsearch.com, il nuovo motore di ricerca.

  2. Benvenuto fr sul blog!
    La tua osservazione e’ ampiamente condivisibile: e’ un dato di fatto. Come vedi qui, invece, ho ritenuto importante dare spazio a piu’ riprese a questa notizia e anche se i commenti non abbondano rispetto a quelli di altri post, credo molto in questa scelta.

    A presto!
    Andrea

  3. Pingback: Pazienza, pazienza, pazienza « L’universo in clessidra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...