Da Conan Doyle a… qual è il vostro giallo preferito?

L’altra sera è andata in onda in televisione una bella versione cinematografica del Mastino dei Baskerville, uno dei più famosi gialli di sempre. E’ della penna brillante di Conan Doyle.

Un Doyle che era stato a tal punto ossessionato dal suo personaggio, Sherlock Holmes, da farlo prima morire, poi risuscitare per l’insistenza e l’assillo dei lettori (e della casa editrice…chissà come mai). Questo romanzo, che è diventato uno dei più famosi, viene alla luce nel periodo tra la “morte” e la “risurrezione” del detective più famoso di Londra. Si tratta di un episodio che – narra Watson – era rimasto chiuso nel cassetto…  E, a dirla tutta, si sente proprio che Doyle non ama il suo personaggio: in questa avventura non ne esce benissimo, con vari personaggi che muoiono e lui stesso che rischia seriamente la vita per la sua imprudenza…

Ma a proposito di scritti chiusi nel cassetto: tempo fa avevo letto che era stata stilata una classifica dei 10 migliori gialli di sempre. Il Mastino dei Baskerville era nella lista.

Quel che vi propongo è di stilare voi la lista dei vostri gialli preferiti… e vediamo che salta fuori!

Anche il mio contributo nei commenti.

Andrea

Il giallo è aperto...

Advertisements

3 commenti su “Da Conan Doyle a… qual è il vostro giallo preferito?

  1. Ne indico tre:

    1. Rex Stout, RE NERO VINCE IN SEI MOSSE…

    2. Umberto Eco IL NOME DELLA ROSA

    3. Agata Christie DIECI PICCOLI INDIANI (…e poi non rimase nessuno).

    Ma la lista potrebbe allungarsi… Nero Wolf resta in ogni caso il mio preferito
    Fra

  2. Come promesso, indico anche io qualche titolo (Nero Wolf non lo conosco quasi, mentre sugli altri 2 titoli indicati da Frae aggiungo anche la mia preferenza.)

    1. Umberto Eco – IL NOME DELLA ROSA
    (anche se e’ sui generis come giallo)

    2. Agatha Christie – TRE TOPOLINI CIECHI

    3. Paolo Maurensig – LA VARIANTE DI LUNEBURG
    (di cui ho anche parlato in questo post)

    4. Antonio Tabucchi – LA TESTA PERDUTA DI DAMSCENO MONTEIRO

    5. Edgar Alla Poe – I DELITTI DELLA RUE MORGUE

    6. Conan Doyle – UNO STUDIO IN ROSSO

  3. Pingback: Sherlock Holmes stupisce ancora: ecco il suo nuovo volto! « L'universo in clessidra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...